insonnia

Insonnia: Sogni d’Oro con l’Agopuntura.

L’insonnia è un disturbo caratterizzato da una sensazione soggettiva di non trarre sufficiente riposo dal sonno sia perchè non abbastanza prolungato sia perchè privo di qualità ristoratrice.

In questa categoria non va considerata l’insonnia transitoria, legata solitamente a situazioni contingenti a forte carica emotiva o a cause ambientali.

Tipologie di insonnia.

L’insonnia persistente si distingue invece in:

1- INSONNIA TENSIONALE: ansia somatizzata, condizioni sociali o ambientali;

2- INSONNIA NELLE MALATTIE PSICHICHE: più frequentemente negli stati depressivi, nelle psiconevrosi, nelle forme maniacali e schizofreniche;

3- INSONNIA NELLE MALATTIE SOMATICHE NEUROLOGICHE E INTERNISTICHE: demenza, morbo di Parkinson, cefalee croniche, da dolori di ogni genere, cardiopatie, ipertiroidismo;

4- INSONNIA DA FARMACI: psicoanalettici, betabloccanti, simpaticomimetici, caffeina e da abuso cronico di alcool.

insonnia incidenza

Il 9-19% della popolazione, a seconda dell’età, riferisce insonnia abituale.

L’insonnia si può clinicamente manifestare come:

– iniziale o dell’addormentamento;

– intermittente, per frequenti risvegli durante la notte;

– terminale o del risveglio.

La terapia consiste nel trattamento della patologia psichiatrica maggiore se ci troviamo in presenza di questa condizione.

Si possono inoltre adottare provvedimenti di varia natura che contribuiscono al superamento dello stato di insonnia abituale: norme igieniche intese come buon esercizio fisico, alimentazione adeguata, preparazione dell’ambiente.

Insonnia e Agopuntura.

In Medicina Tradizionale Cinese viene definita “bu mei“.

Viene classificata in 5 tipologie:

1- da stasi dell’energia del fegato e liberazione del fuoco;

2- da ritenzione interna di catarri-calore;

3- da deficit dello yin e fuoco-vuoto;

4- da deficit combinato del cuore e della milza;

5- da deficit combinato del cuore e della vescicola biliare.

Una volta individuata la tipologia in esame, dietro una corretta diagnosi, l’Agopuntura va a riequilibrare le condizioni di deficit esistenti.

insonnia agopuntura

La terapia agopunturistica è rivolta a tutti e può essere anche considerata terapia a lungo raggio, in quanto essendo priva degli effetti collaterali farmacologici, può accompagnare il paziente per lunghi periodi di tempo, anche con ritmi stagionali o periodici a seconda delle esigenze del paziente stesso.

Durante la seduta è possibile percepire immediatamente la sensazione di profonda calma e rilassatezza che essa dona. Il risultato sarà quello di portare il paziente in uno stato che favorisce la presa di un sonno qualitativamente buono e riposante.

Migliorare la qualità del sonno significa migliorare la qualità della vita.

Dott. Federico Sabbatini

info@agopunturatime.com